Marketing video: crea una strategia di marketing video avvincente per potenziare la tua SEO

Pubblicato: 2022-08-08

Sei su questa pagina perché riconosci il significato della pubblicità video. Le aziende non possono competere solo attraverso immagini scritte e testo: oggi è noioso e noioso per i consumatori bombardati da video in live streaming, video interattivi a 360°, realtà virtuale e molti altri.

Negli Stati Uniti, il marketing video digitale è un settore che vale 135 miliardi di dollari. Ciò significa che tutti i marchi stanno realizzando i vantaggi del video e investono nella sua produzione e distribuzione.

A causa di questa crescita, sei in fondo al gruppo se non pubblichi contenuti di marca regolari. Può essere difficile se non hai mai prodotto un tuo video. È qui che possiamo aiutare!

Attraverso questo, un blog della società leader di ottimizzazione dei motori di ricerca di Singapore , sarai in grado di comprendere i fondamenti della pubblicità video, dalla determinazione del tipo di video di cui hai bisogno al sapere come condividerlo per ottenere i migliori vantaggi. Esplora qui sotto per trovare tutto ciò che devi sapere!

Come posso creare una strategia di marketing video avvincente?

 Video Marketing | digital marketing company singapore | SMM company in Singapore | Best SMM agency in singapore | search engine optimization company Singapore

Come posso creare una strategia di marketing video avvincente?

Secondo la principale società di marketing digitale di Singapore , le strategie di marketing tramite video non sono una novità. Dato che non progettereste una pubblicità e acquistereste tempo per il Super Bowl senza fare ricerche e pianificare, non dovreste realizzare i vostri video di marketing senza prima condurre le ricerche necessarie e sviluppare un piano.

La tua strategia per il tuo piano di marketing del tuo video determinerà in definitiva ciò che determina la tua strategia, il budget, le tempistiche, i metodi di produzione, i tassi di conversione e molto altro.

Pertanto, avere questo piano scritto e finalizzato è il primo passo per creare il tuo video.

Prima di entrare nei dettagli, ecco una breve panoramica dei passaggi.

Come creare la strategia di marketing video

  1. Inizia con i tuoi obiettivi per il tuo video.
  2. Trova il tuo pubblico di destinazione.
  3. Scopri la storia che vorresti raccontare.
  4. Tieni sotto controllo le esigenze creative.
  5. Tieni traccia del tuo orario.
  6. Crea un budget realizzabile.

Una volta che avrai capito la direzione che stiamo prendendo, ti forniremo maggiori dettagli sul modo migliore per portare a termine ogni passaggio.

1. Inizia stabilendo i tuoi obiettivi video

Il primo passo per sviluppare la tua strategia video è delineare gli obiettivi del tuo video. È l'ideale per realizzare un video per ogni fase della canalizzazione per il marketing. Tuttavia, dovrai scegliere su quale fase è più cruciale concentrarti.

  • Consapevolezza: qui viene identificato un problema o un'opportunità e l'utente si rende conto che sta affrontando una crisi. I video a questo punto dovrebbero essere in grado di attirare gli spettatori e presentare la tua azienda a un nuovo gruppo di persone.

  • Esame: lo spettatore sta attualmente riflettendo su come risolvere il problema che deve affrontare. Stanno cercando suggerimenti, guardando recensioni di prodotti e cercando di trovare soluzioni convenienti.
  • Scelta: la soluzione è stata quasi scoperta e tu vorresti essere in prima linea. Mostra ai tuoi potenziali clienti una prova di soddisfazione per i tuoi clienti e dimostra perché il tuo servizio o prodotto è superiore ai tuoi concorrenti.

Se stai cercando di attirare nuovi clienti nella tua attività, è meglio sviluppare un video di sensibilizzazione. Per coinvolgere il tuo pubblico di destinazione, avrai bisogno di un video della fase di sensibilizzazione.

Se sei vicino alla conclusione dell'accordo e vuoi aiutare i tuoi potenziali clienti, è meglio sviluppare un video orientato all'azione. È possibile creare un video coinvolgente per le persone che hanno già acquistato dalla tua azienda o un video interno per motivare il tuo personale o attirare nuovi dipendenti.

2. Trova il tuo pubblico di destinazione

 Video Marketing | digital marketing company singapore | SMM company in Singapore | Best SMM agency in singapore | search engine optimization company Singapore

Trova il tuo pubblico di destinazione

Una volta identificata la fase del tuo funnel di marketing, ti concentrerai su È ora di determinare il pubblico di destinazione. Questo è essenziale; se progetti video senza avere un particolare gruppo di persone nella tua mente, è più probabile che fallirai.

Le persone che non dovrebbero vederlo non saranno in grado di vederlo e coloro che lo visualizzano non effettueranno il passaggio. Quindi, come determini i dati demografici dei tuoi potenziali spettatori?

La cosa più importante è sviluppare la personalità del tuo potenziale acquirente. Ne possiedi già uno; Congratulazioni! La creazione del carattere di un acquirente (o più) viene spesso eseguita quando un'azienda sta creando le sue offerte di prodotti o servizi.

I clienti a cui vorresti acquistare il tuo prodotto sono probabilmente gli stessi che vorresti raggiungere tramite il tuo video.

Dopo aver mappato la persona del tuo acquirente, sarai in grado di individuare le persone che desideri raggiungere. Per determinare la tua strategia per attirare il pubblico, assicurati di aver identificato quanto segue:

  • La persona a cui si rivolge il prodotto/servizio deve essere la persona del tuo potenziale acquirente. Qual è l'obiettivo del tuo video? È così che si inseriscono nell'imbuto del marketing.
  • Il luogo in cui si trova il tuo pubblico influenzerà il metodo che utilizzi per distribuire il tuo video.

Dopo aver risposto a queste tre domande, sarai in grado di determinare non solo il pubblico a cui ti rivolgi e anche come puoi convincerlo ad ascoltarlo.

3. Scopri la storia che vorresti raccontare.

La decisione su quale storia vorresti che il tuo video raccontasse potrebbe essere l'aspetto più eccitante, così come può anche essere l'aspetto più impegnativo. Avrai bisogno di abbozzare i quattro elementi principali che serviranno da base per la tua narrazione.

  • La persona a cui stai promuovendo ha uno scopo : la persona che scegli dovrebbe essere in linea con il tuo target demografico.
  • Conflitto : questo è il problema del cliente.
  • Quest – The Quest è il modo in cui commercializzi il tuo prodotto o servizio.
  • Risoluzione: questo è il modo in cui il tuo servizio o prodotto risolverà il problema.

Gli elementi della tua storia dovrebbero condurre il lettore a una nuova esperienza in linea con la missione del tuo marchio. Pensa all'emozione che vorresti che la tua storia ispirasse il lettore mentre scrivi la tua storia. Vorresti che ridono?

Sono a loro agio o ispirati dopo aver visto il video? Qualunque sia la sensazione che desideri far provare ai tuoi spettatori, prendine nota quando componi la sceneggiatura.

Ogni aspetto, dagli oggetti di scena alla location, alla combinazione di colori e al guardaroba, trasmetterà quell'emozione. Quindi, scegli ogni dettaglio con attenzione!

4. Tieni a mente i requisiti creativi

 Video Marketing | digital marketing company singapore | SMM company in Singapore | Best SMM agency in singapore | search engine optimization company Singapore

Tieni a mente i requisiti creativi

Quando scrivi la tua storia, sii consapevole delle persone che hanno bisogno di recensire il tuo film (il tuo manager, il fondatore dell'azienda, il tuo reparto marketing, ecc.) e del tempo necessario per incorporare il loro feedback.

Modifiche rapide a messaggi, script, obiettivi e così via possono far andare fuori pista l'intera produzione. Tuttavia, questi tipi di modifiche sono abbastanza comuni. Consulta la nostra guida alla creatività per aiutarti a gestire il feedback creativo di tutti i membri del tuo team.

5. Assicurati di (prova a) rispettare la tua linea temporale.

La tua sequenza temporale è la tua guida per tenerti aggiornato sul lavoro che hai realizzato e su ciò che deve ancora essere fatto. Mentre stai pianificando l'intera produzione, dall'ideazione iniziale alla distribuzione effettiva del tuo video, dovresti avere un programma da rispettare.

È meglio avere diverse sequenze temporali, tra cui una sequenza temporale di produzione complessiva, una sequenza temporale per la produzione, sequenze temporali da distribuire e molte altre. I tempi sono vitali per ogni persona della tua squadra.

Il marketing può avere il suo mentre la produzione può avere il suo e il dipartimento dei social media può possederlo. In generale, sii una brava persona e informa tutti sui cambiamenti di programma, le scadenze e le date di completamento.

Dai un'occhiata al modo in cui pianifichiamo i contenuti video che produciamo per comprendere meglio la durata del processo.

6. Crea un budget realistico

I contanti governano tutto! Certo, creatività, pianificazione e strategia sono essenziali ma ammettiamolo. Senza un budget adeguato, è difficile ottenere esattamente ciò che desideri. È necessario pianificare il budget e le risorse disponibili.

Crea un piano per ciò che girerai internamente e per ciò che esternalizzerai a un'agenzia per la produzione. Considera per cosa spenderai i tuoi soldi e di cosa potresti aver bisogno per tagliare i costi. Assicurati di cercare il prezzo migliore, non solo letteralmente ma metaforicamente.

Chiedi agli esperti del settore quanto fanno pagare per servizi particolari (sceneggiatura o distribuzione del suono dei social media, ecc.) e quanto potresti aspettarti di pagare se invece assumessi un libero professionista o un dipendente a tempo pieno.

La maggior parte delle agenzie è disposta a condividere tutti i dettagli che desideri conoscere o indirizzarti a persone che possono aiutarti. Alcuni tipi di video e funzionalità potrebbero costare più di altri, quindi assicurati di ricercare tutto questo prima di decidere il tipo di video che desideri creare e il metodo migliore per realizzarlo.

Che tipo di video devo fare?

Dopo aver stabilito il tuo piano, è il momento di iniziare a pensare al video finale che creerai. Abbastanza semplice, non è vero? Non è così semplice. Secondo la principale azienda SEO di Singapore, ogni tipo e ogni tipo di video ha i suoi pro e i suoi pro.

Alcuni tipi potrebbero essere più adatti a te in base ai tuoi obiettivi specifici nel marketing, mentre altri sono più appropriati per coloro che vogliono risparmiare denaro a lungo termine.

Se non sei sicuro della differenza tra i due, sei l'unico.

Abbiamo analizzato gli stili e i tipi di video più comunemente utilizzati in modo che tu possa avviare il processo di creazione di video!

5 tipi di video che sono i video più popolari

Dai video di branding alle domande frequenti e ai video didattici, ci sono una miriade di tipi di video che puoi creare insieme al canale di marketing che stai utilizzando.

Ci sono così tanti tipi di video; alcuni tipi saranno più efficaci nel raggiungere i tuoi obiettivi nel marketing. Una volta stabiliti i tuoi obiettivi, puoi iniziare a studiare in che modo ogni tipo differisce e quindi scegliere quello che è meglio per te.

1. Pubblicità

Gli spot pubblicitari sono video brevi e accattivanti che mostrano le funzionalità più interessanti della tua attività attraverso una scena vivace, immagini straordinarie o un riepilogo delle nuove funzionalità. Si concludono con un semplice invito all'azione.

Sono probabilmente il tipo di video più noto e probabilmente hai visto molto sui servizi di streaming TV o sulle piattaforme per un video come YouTube . Poiché il loro obiettivo principale è attirare nuovi clienti, di solito hanno una portata ampia e forniscono solo le informazioni più essenziali e pertinenti di cui una persona potrebbe aver bisogno.

Soprattutto, sono memorabili! Mostrano l'immagine del marchio in un modo che sarà ricordato dalla persona che lo vede; anche se è la prima volta che a una persona viene presentato il marchio, non lo dimenticherà mai.

Gli spot sono generalmente brevi e in genere da 30 secondi a un minuto e vengono trasmessi tramite annunci a pagamento in TV o online. Sono perfetti anche per la tua home page o sito web, in quanto forniscono una descrizione generale della missione del tuo marchio e trasmettono i tuoi obiettivi in ​​uno stile conciso e di facile lettura.

2. Video di contenuti sociali

I video per contenuti social sono clip video di breve durata espressamente realizzati per essere utilizzati su piattaforme social come Facebook , Instagram , Twitter , LinkedIn e altre.

Questi possono essere scatti di stile di vita, un collage di immagini relative al tuo servizio o prodotto, un breve commento da un'intervista o citazioni o semplicemente un'immagine attraente del prodotto che offri. Sono in genere divertenti, interattivi, divertenti e destinati alla condivisione.

Se non hai visto uno spot in TV, hai senza dubbio guardato i video pubblicati sui social network. I video sui social media possono essere praticamente tutto e possono essere trovati ovunque nei viaggi degli acquirenti.

A causa della loro natura divertente e coinvolgente e della breve durata, di solito aiutano ad attirare clienti nuovi ed esistenti. Mantieni i video di contenuti social per un minimo di 30 secondi. Presta attenzione alle funzionalità esclusive dei social media, come la riproduzione automatica silenziata o il video in loop.

Puoi utilizzare gli strumenti che hai a disposizione per avvantaggiarti usando il silenzio e creando loop infiniti. Inoltre, considera la possibilità di evidenziare il feedback positivo dei clienti sui tuoi video sui social media. Ciò aumenta la tua credibilità e diffonde un passaparola positivo.

3. Video esplicativi

I video esplicativi sono quelli che insegnano agli spettatori di più sulla tua attività, marchio, prodotto o servizio. Come per i video con contenuti social, quasi tutti i video possono essere classificati come esplicativi; l'unico requisito è che si concentri su come la tua azienda risolve un problema specifico.

I video esplicativi sono ottime introduzioni all'immagine della tua attività. Devono fornire in modo rapido ed efficace una spiegazione chiara di ciò che fa la tua azienda e del motivo per cui è essenziale. Nella maggior parte dei casi, dovrebbero durare meno di tre minuti.

Gli esplicatori dovrebbero concludere con un potente invito all'azione e fornire una soluzione semplice a un problema complicato.

Tieni presente che questi video devono essere in grado di rispondere a tre domande: qual è il problema del tuo pubblico di destinazione? Qual è il prodotto che offri per risolverlo? Perché i tuoi clienti dovrebbero decidere di scegliere la tua azienda?

4. Video di prodotti

Un video sul tuo prodotto informerà i tuoi spettatori sui tuoi prodotti o servizi più popolari e sulle caratteristiche principali di ciascuno. Mostra il tuo prodotto in azione e aiuta ad aumentare la fiducia dei clienti nella tua attività o nel tuo marchio.

L'obiettivo principale sarà quello di attirare nuovi clienti nelle fasi iniziali della ricerca sul tuo prodotto. Dovrai evidenziare non solo l'attrattiva del tuo prodotto, ma anche la sua utilità e importanza.

È anche importante sottolineare ciò che rende il tuo prodotto diverso dagli altri perché questi potenziali clienti sono ancora alla ricerca, quindi ti consigliamo di assicurarti di distinguerti dal resto della concorrenza.

I video per il prodotto durano in genere circa 30 secondi e vengono condivisi sul tuo sito Web o sulle piattaforme di social media tramite e-mail o pubblicità a pagamento.

Utilizza apparecchiature di produzione di fascia alta e un audio fantastico, che si tratti di dialoghi, musica o voci fuori campo, per trasmettere la straordinaria qualità del tuo prodotto.

5. Testimonianze

Le testimonianze video possono essere tra i tipi di video più efficaci che puoi creare. Mostrano felici clienti passati o attuali e condividono la loro esperienza con prodotti o servizi.

Il feedback onesto e genuino di un cliente è più potente di qualsiasi affermazione che potresti fare sulla tua azienda.

Secondo uno studio recente, il 90% delle persone crede che le recensioni su Internet e le recensioni influenzino le loro scelte di acquisto, quindi sfruttale per aumentare la tua credibilità come marchio e convincere i tuoi clienti a prendere in considerazione un salto di qualità.

La tipica testimonianza del cliente dura da 30 secondi a due minuti e può concentrarsi su uno o più clienti soddisfatti. Sono altamente flessibili, il che significa che puoi pubblicarli praticamente ovunque.

È essenziale garantire che la persona che scegli di filmare sia autentica e genuina. Una testimonianza falsa o falsa può essere dannosa per la tua attività, quindi prenditi il ​​tuo tempo per individuare la persona ideale.

Quali sono le tre fasi della produzione video?

Sei pronto per il grande momento. La tua strategia video è stabilita. Conosci gli obiettivi video che vorresti raggiungere e sei consapevole del tipo e del formato del video di cui avrai bisogno per raggiungere il tuo obiettivo. È ora di iniziare a divertirti!

Il passaggio successivo è scrivere la sceneggiatura e cercare l'agenzia giusta, nonché la revisione e le modifiche del video, quindi celebrare il raggiungimento di uno straordinario video professionale e raffinato di cui sei orgoglioso.

L'intero processo dovrebbe richiedere circa 2 mesi con il partner appropriato, ma assicurati di dedicare più tempo del necessario per ciascuna delle diverse fasi della produzione per assicurarti di non rimanere coinvolto.

1. Pre-produzione

La fase prima della produzione copre tutta la pianificazione del tuo video . Questo è il passaggio iniziale e più cruciale del processo di produzione poiché mette in moto l'intero video.

In questa fase, dovrai stabilire il contenuto esatto per il tuo film, raccogliere feedback da tutti i membri del team, quindi iniziare a pianificare e programmare le riprese.

Nel caso in cui tu stia pagando una società di produzione o un'agenzia, dovrai condurre tutte le verifiche della tua azienda, le chiamate creative e le approvazioni finali qui. Ci sono quattro aspetti chiave della pre-produzione video di cui essere consapevoli.

  • Brainstorming creativo

Se decidi di assumere una società SMM a Singapore per produrre il tuo video, è essenziale tenere una sessione di brainstorming a tempo indeterminato. Ciò ti consentirà di finalizzare il personaggio della storia, la storia e i messaggi del video, nonché la lunghezza e lo stile.

Non c'è idea troppo selvaggia! Esplora tutte le possibilità che puoi, e quando hai tutti i tuoi pensieri nell'aria e li hai scritti, puoi iniziare a scriverli e rivedere le possibilità e ciò che potrebbe fallire.

Quando lavori con un'agenzia, non c'è bisogno di preoccuparsi di questi dettagli. Noi, la migliore agenzia SMM di Singapore, organizziamo chiamate creative per esaminare le tue idee e fornire feedback sulla nostra esperienza con i risultati.

Proponiamo anche nuove idee e qualsiasi direzione tu possa richiedere. Tuttavia, decidere una direzione creativa è fondamentale perché la tua originalità è ciò che comunicherà l'identità del tuo marchio e determinerà quanto sarà memorabile il video del tuo marchio.

  • Il copione

 Video Marketing | digital marketing company singapore | SMM company in Singapore | Best SMM agency in singapore | search engine optimization company Singapore

Il copione

Lo scripting del tuo video sarà il passaggio successivo. Ciò comporta la definizione della voce fuori campo, della musica dei dialoghi, dei segnali sonori, della musica, delle immagini e di altri dettagli che possono aiutare a portare la tua storia nella giusta direzione.

È possibile crearlo presso la propria struttura o incaricare un'agenzia o uno scrittore freelance di redigere la sceneggiatura. La velocità di lettura, in media, è di circa due parole al secondo. Questo è il motivo per cui dovresti tenerlo a mente quando scrivi.

Un video di un minuto dovrebbe essere lungo circa 120 parole; Un film di due minuti dovrebbe essere di circa 250 parole e va avanti.

Considera qual è il modo migliore per comunicare il tuo messaggio. Tuttavia, non è necessario riempire il tuo video con la narrazione. A volte, il silenzio o il movimento racconteranno la tua storia in modo più efficace della narrazione.

  • Storyboard

Anche se hai già abbozzato alcuni elementi visivi nella sceneggiatura, sei pronto per disegnare tutto! Gli storyboard non sono richiesti in tutti i casi; tuttavia, possono essere molto utili per aiutarti a creare l'aspetto grafico del tuo film.

Possono anche assistere i responsabili della videocamera e i coordinatori del progetto sul set per garantire che tutti siano a conoscenza di quali video concentrarsi. Non è necessario essere un artista di alto livello con eccellenti capacità di disegno per creare uno storyboard eccezionale.

Puoi usarlo come riferimento, anche le figure stilizzate dei tuoi personaggi potrebbero dare alla tua squadra una nuova prospettiva e portare tutti nello stesso posto sul design e lo stile del tuo video.

  • Preparazione e Prenotazione

Il passo successivo è intraprendere i passi formali che includono la prenotazione di talenti, la programmazione delle date e l'assunzione del personale, l'acquisto di oggetti di scena e attrezzature, così come altri. Può essere un po' opprimente quando stai cercando di gestire tutto da solo.

Ci sarà un indirizzo per tutti i tuoi attori o assistenti di produzione e anche i permessi se stai girando in aree pubbliche. Potrebbe essere utile assumere un'agenzia in questa fase che si occupi di tutti i problemi tecnici.

I documenti sono una necessità assoluta a questo punto. Crea calendari condivisi, provini a contatto, blocchi note per script e altri documenti e assicurati che tutte le persone coinvolte abbiano accesso ad essi.

Sii consapevole delle date e delle scadenze e crea promemoria per te stesso per assicurarti che tutti i dettagli importanti non ti sfuggano tra le dita. L'impostazione della pre-produzione è un lavoro che dura tutto il giorno. Quindi, assicurati di bilanciare ciò che vorresti ottenere con ciò che puoi realizzare.

2. Produzione

C'è molto da aspettarsi nel grande giorno, e che giorno sarà! La giornata di produzione potrebbe essere frenetica e caotica o ordinata e organizzata. Quando finalmente vedrai il tuo video prendere vita per la prima volta, proverai un senso di appagamento.

Sebbene sia eccitante, c'è molto da fare per garantire che il tuo video sia il più perfetto possibile. Questo è il motivo per cui tu o l'azienda con cui lavori non dovreste ignorare il prossimo.

  • Qualità audio/visiva

Ci sono due componenti essenziali in qualsiasi produzione video: audio e immagini. Quando si produce, è importante assicurarsi che entrambi siano in linea con gli standard che ci si è prefissati.

È importante testare le apparecchiature e collaborare con un produttore esperto per garantire la massima qualità dell'immagine e del suono possibile. Dovrai controllare ogni pezzo dell'attrezzatura audio (microfoni, boom, microfoni e altro) e l'attrezzatura della fotocamera.

Se stai scattando, assicurati che le tue foto siano in linea con lo storyboard che hai creato e il design del tuo marchio. Se non sei sul set, assicurati di avere video o foto per un paio di minuti per assicurarti che il tuo video funzioni esattamente come dovrebbe.

  • Illuminazione

 Video Marketing | digital marketing company singapore | SMM company in Singapore | Best SMM agency in singapore | search engine optimization company Singapore

Illuminazione

L'illuminazione corretta può fare la differenza tra una straordinaria produzione di alta qualità e non economica, a basso budget. L'illuminazione crea l'atmosfera e l'illuminazione è la base per il tono e l'illuminazione influisce sull'aspetto generale e sull'impressione della tua produzione; quindi, prestare attenzione all'illuminazione.

Si raccomanda che un esperto se ne occupi. Assicurati di guardare le tue foto e assicurati di approvare l'aspetto e la sensazione.

  • Messa in piega

Un altro elemento che può creare l'atmosfera per l'intera produzione? Lo stile fisico include abbigliamento, oggetti di scena per il trucco e decorazioni per il palco. Se decidi di andare in grande o in piccolo, le cose che scegli di modellare racconteranno la maggior parte della narrazione.

È necessario risolvere questi problemi durante la fase di progettazione creativa, anche se i dettagli e gli acquisti potrebbero essere effettuati in un secondo momento.

Tuttavia, il modo in cui presenti il ​​tuo video può avere un grande impatto sulla sua efficacia, quindi assicurati che le tue scelte di stile siano in linea con la tua storia e gli obiettivi finali della tua strategia di marketing.

  • Extra

Gli extra che ricevi sono specifici per le tue esigenze: potresti beneficiare di filmati dietro le quinte, una breve sessione fotografica o alcuni tipi di B-roll. Fa in modo che succeda! Tutto ciò che fai sul set durante la produzione è solo vantaggioso per te.

Fornirà un valore più duraturo ai tuoi clienti e ti darà più contenuti pubblicati. Se lavori tramite un'agenzia, dovresti chiedere loro di fare quello che possono.

Potresti anche richiedere il filmato grezzo del tuo video in modo da poter modificare e riconfezionare il video per un uso futuro. Considera le tue esigenze e poi vedi cosa puoi realizzare!

3. Post-produzione

Se non sei un direttore creativo e/o di produzione, non ti preoccuperai di ciò che accadrà dopo la produzione. È bene capire cosa succede; tuttavia, in questa fase non farai nulla di particolarmente pratico.

La post-produzione è fortemente incentrata sull'editing di video e sulla creazione di grafica. Ciò significa che avrai assunto editori o agenzie qualificati e delegato questo lavoro alle persone giuste. Essere consapevoli dei tempi e conoscere il processo di post-produzione. Ma non prendere l'intero processo su te stesso!

  • Effetti visivi

L'aspetto più cruciale dell'editing post-produzione è l'editing del tuo filmato. Naturalmente, si tratta di tagliare e cucire interviste, b-roll e filmati sullo stile di vita per raccontare la propria storia.

Tuttavia, si tratta anche di alterare altri elementi visivi, come il colore, il bilanciamento del bianco e la nitidezza, per trasmettere accuratamente la storia che desideri trasmettere. Le modifiche che apporti influiranno sull'aspetto generale del tuo video, il che influenzerà notevolmente il suo marchio.

Quando immagini un negozio Apple, non stai pensando a luci soffuse e romantiche. Pertanto, assicurati che la modifica del colore sia in linea con la tua visione artistica.

  • Effetti sonori

Importanti quanto gli effetti visivi sono gli effetti audio. Il missaggio e la narrazione dell'audio, i dialoghi e la musica producono tutti l'audio che senti mentre guardi il video.

L'aggiunta di alcuni secondi di suono di sottofondo in uno spazio vuoto può fare la differenza tra quello che sembra un film di alta qualità e uno che non lo è.

Assicurati di assumere un professionista per il processo di missaggio audio, assicurandoti di ottenere i migliori livelli audio, inclusi gli effetti foley, il volume dei dialoghi e molto altro.

  • Effetti grafici

Oltre all'editing visivo, potresti (e dovresti) incorporare effetti grafici nel tuo video con il marchio.

Gli elementi grafici includono la grafica e l'animazione del testo, comprese le dissolvenze in entrata o in uscita e le sovrapposizioni del terzo inferiore di grafica, titoli e nomi per interviste, loghi, modelli di marchio e molti altri. Questi elementi possono portare tutti i tuoi sforzi di branding.

Usali in modo efficace e ti ritroverai con video professionali che sei orgoglioso di mostrare.

  • Chiamata bonus per agire

Dovresti sapere come vorresti che fosse l'invito all'azione del video. Potrebbe essere l'URL della tua home page, un pulsante "Fai clic qui", una miniatura di un'immagine diversa, icone per i social media o qualsiasi altro tipo di CTA.

Questi sono elementi grafici, ma richiedono una maggiore riflessione perché dovrai pensare allo scopo del tuo video e a come vorresti che gli spettatori li realizzassero. Considera l'esperienza dell'utente e il modo migliore per trasmettere la CTA nel modo più non invadente possibile.

In che modo i video possono migliorare il mio SEO?

Il video marketing offre una miriade di vantaggi, ma ce n'è uno che miglioreremo:

SEO: l'ottimizzazione dei motori di ricerca si è evoluta in uno strumento essenziale per i marketer. Circa il 64% dei consumatori utilizza la ricerca durante i momenti "Sto cercando di acquistare ora" e il 71% visita il sito o l'app di un rivenditore durante il processo decisionale.

È, quindi, fondamentale che il tuo sito non appaia solo nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) e sia classificato in alto. I motori di ricerca si stanno concentrando sempre più su siti Web che contengono video o video. Attualmente i video vengono visualizzati nel 55% delle ricerche di parole chiave di Google.

Oltre ad aiutare il tuo sito a posizionarsi nelle ricerche pertinenti e ad aumentare la visibilità del tuo sito web, i video possono anche aiutare a rendere il tuo breve snippet (o il risultato effettivo che elenca il contenuto) più grande e più attraente e, quindi, gli utenti potranno vederlo prima di diversi risultati visualizzati sul sito.

Perché il video aiuta il posizionamento del mio sito web?

Poiché i siti Web con video hanno prestazioni migliori rispetto a quelli senza contenuti video e i motori di ricerca li classificano più in alto. Alla fine, i motori di ricerca stanno cercando di fare un ottimo lavoro.

Pertanto, se scoprono che un sito sta coinvolgendo gli utenti, risponde alle loro preoccupazioni e offre loro un'esperienza utente piacevole nel complesso, i motori di ricerca ricompenseranno il sito Web con un ranking più alto.

Mentre una miriade di elementi può migliorare il tuo SEO, in particolare, il video assiste:

  • Aumenta le percentuali di clic. L'inclusione di video sul tuo sito web comporterà un aumento del 157% delle visite organiche provenienti dalle SERP.
  • Riduci la frequenza di rimbalzo. I visitatori trascorrono più del doppio del tempo su una pagina web quando hanno video come fanno a meno.

Creazione di backlink di alta qualità. Maggiore è la qualità dei contenuti del tuo sito web, probabilmente sarai in grado di ottenere backlink.

Cosa posso fare per aumentare il mio SEO?

Ci sono molti suggerimenti relativi alla tecnologia che puoi applicare per aumentare la SEO del tuo sito web ; tuttavia, una delle strategie più efficaci è creare contenuti di qualità che siano informativi e informino i tuoi spettatori. E qual è la forma di contenuto più educativa o informativa? Video!

Se hai già realizzato un video online per la tua attività, non dovresti tenerlo per te. Il video è, per natura, estremamente informativo; tuttavia, l'aumento della SEO che offre può pagare dividendi a lungo termine.

1. Includi video sul tuo sito web

Assicurati di non dimenticare il tuo sito quando si tratta di pubblicare il tuo video. Includilo in qualsiasi pagina web pertinente. Se hai un video di un prodotto, ad esempio, è meglio includerlo nella home page del tuo sito Web e anche nella pagina del tuo prodotto o e-commerce.

Se stai pubblicando un articolo sul tuo blog sul tuo prodotto, assicurati di includere il video! Se hai una pagina delle FAQ in cui puoi porre domande sul tuo prodotto, aggiungi il video!

2. Integra il tuo video in contenuti di alta qualità

Sfortunatamente, pubblicare contenuti video su una pagina vuota non farà molto per migliorare la tua SEO. Assicurati di incorporare il tuo video in una pagina ricca di informazioni utili e pertinenti.

Questo consente ai motori di ricerca di sapere che non stai solo inserendo media accattivanti sul tuo sito Web, ma fornendo anche un'abbondanza di informazioni rilevanti. Assicurati che il contenuto sia pertinente al video che stai mostrando e, a volte, può essere utile anche pubblicare la trascrizione del video.

3. Continua a pubblicare video frequentemente!

Un singolo video è fantastico, ma più spesso condividi video coinvolgenti, più efficace.

Probabilmente non è pratico caricare video ogni singolo giorno o per ogni progetto, ma se hai una campagna importante che stai sviluppando o un'iniziativa che potrebbe giovare alla produzione video, assegna determinate risorse alla creazione di video.

Il semplice atto di sovrapporre il testo a un filmato esistente potrebbe essere estremamente coinvolgente sul tuo sito e attirare più persone sul tuo sito dalle ricerche organiche.

4. Ricorda le informazioni

La SEO è per metà materiale di alta qualità e per metà aspetti tecnici. Il video non fa eccezione.

Quando carichi il video sul tuo sito web, assicurati di includere le informazioni tecniche che consentiranno ai crawler di vederlo durante la ricerca nel tuo sito: i titoli, le descrizioni, i tag, le annotazioni e i tag. Molte piattaforme di hosting video ti consentono di modificare questi dettagli.

Conclusione

Sebbene il video marketing possa inizialmente sembrare scoraggiante, con sufficiente abilità e tenacia, puoi creare rapidamente contenuti video di alta qualità specifici per la tua azienda.

Tira fuori una telecamera, inizia a filmare e osserva quanto ti impegni di più. È ora di utilizzare il video come componente cruciale del tuo piano di marketing.

Prendi le cose con calma e non smettere mai di imparare. Non sai mai come un nuovo concetto o tattica ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

Se vuoi saperne di più su questi argomenti, dai un'occhiata al nostro blog precedente
Che cosa sono i dati strutturati, i suoi vantaggi e il modo migliore per implementarli?